Codice Etico

On the Skin è un cluster di moda responsabile e sostenibile, selezionando solo marchi italiani rinomati i cui prodotti sono:

  1. 100% Made in Italy;
  2. quando possibile, prodotto utilizzando anche una filiera interamente made in Italy;
  3. preferenzialmente costituito da fibre naturali o fibre di origine naturale;
  4. di alta qualità, quindi di lunga durata e che non si trasformano rapidamente in rifiuti;
  5. realizzato con materie prime accuratamente selezionate, tessuti e accessori prodotti da partner e fornitori che si distinguono per innovazione, qualità, sostenibilità sociale e ambientale, corretta gestione dei rapporti di lavoro, puntando su partnership con produttori che garantiscono:

Certificazioni

Certificazioni ambientali ed etiche di prodotti e fornitori

Massima sostenibilità

Caratteristiche e prestazioni ambientali delle materie prime (facilità di riciclo e / o rigenerazione, biodegradabilità, sostenibilità del processo produttivo) tali da garantire la massima sostenibilità ambientale dei prodotti durante tutto il loro ciclo di vita;

Idoneità dei materiali

Estetica e idoneità dei materiali, preferendo, ove possibile, fornitori italiani o europei;

Chilometro ZERO

Preferendo quindi, ove possibile, fornitori geograficamente più vicini alla propria sede per minimizzare l’impatto ambientale del trasporto.

Certificazioni

Certificazioni ambientali ed etiche di prodotti e fornitori

Massima sostenibilità

Caratteristiche e prestazioni ambientali delle materie prime (facilità di riciclo e / o rigenerazione, biodegradabilità, sostenibilità del processo produttivo) tali da garantire la massima sostenibilità ambientale dei prodotti durante tutto il loro ciclo di vita;

Idoneità dei materiali

Estetica e idoneità dei materiali, preferendo, ove possibile, fornitori italiani o europei;

Chilometro ZERO

Preferendo quindi, ove possibile, fornitori geograficamente più vicini alla propria sede per minimizzare l’impatto ambientale del trasporto.

On the Skin promuove una cultura del rispetto dell’ambiente per tutelare la crescita e la salute delle persone e creare condizioni migliori per il futuro delle nuove generazioni. On the Skin crede nel valore profondo della ricerca industriale e tecnologica volta al miglioramento dell’ambiente e della qualità della vita, ed è consapevole che la propria attività deve servire al meglio la collettività e il bene comune.

On the Skin riconosce la centralità e l’importanza della persona che custodisce e soddisfa l’espressione della sua personalità sul posto di lavoro, nonché l’importanza di ogni singolo contributo nella condivisione delle competenze individuali (art. 2 e 4 Cost.); a tal fine, On the Skin si impegna a fornire un luogo di lavoro che protegga e valorizzi ogni singola persona, senza alcuna discriminazione diretta o indiretta, basata su sesso, razza o origine etnica, religione o convinzioni personali, disabilità, lingua, età o orientamento sessuale.

On the Skin garantisce il pieno rispetto dei principi di trasparenza e accuratezza. A tal fine, On the Skin si impegna a garantire che tutte le sue operazioni e attività siano legali, coerenti, documentate, verificabili, nel rispetto del principio di tracciabilità.

On the Skin pone la propria organizzazione nel rispetto della norma di legge e dei principi di trasparenza finanziaria e buona amministrazione e si impegna a rispettare tutte le procedure contabili e finanziarie applicabili per prevenire irregolarità, illegalità e violazioni di specifiche normative, con particolare riferimento alle disposizioni sentenza in materia di riciclaggio di denaro, ricezione e utilizzo di denaro o beni di origine incerta.

On the Skin rispetta tutte le forme di concorrenza legale, non pone in essere alcuna forma di concorrenza sleale e si impegna a condurre trattative commerciali nel rispetto dei diritti altrui, senza omettere o falsificare dati, documenti o altre informazioni per ottenere una concorrenza sleale vantaggio rispetto ai suoi concorrenti, ritenendo che solo la qualità dei suoi prodotti potesse portare alla crescita delle sue quote di mercato.

On the Skin promuove una cultura del rispetto dell’ambiente per tutelare la crescita e la salute delle persone e creare condizioni migliori per il futuro delle nuove generazioni. On the Skin crede nel valore profondo della ricerca industriale e tecnologica volta al miglioramento dell’ambiente e della qualità della vita, ed è consapevole che la propria attività deve servire al meglio la collettività e il bene comune.

On the Skin riconosce la centralità e l’importanza della persona che custodisce e soddisfa l’espressione della sua personalità sul posto di lavoro, nonché l’importanza di ogni singolo contributo nella condivisione delle competenze individuali (art. 2 e 4 Cost.); a tal fine, On the Skin si impegna a fornire un luogo di lavoro che protegga e valorizzi ogni singola persona, senza alcuna discriminazione diretta o indiretta, basata su sesso, razza o origine etnica, religione o convinzioni personali, disabilità, lingua, età o orientamento sessuale.

On the Skin garantisce il pieno rispetto dei principi di trasparenza e accuratezza. A tal fine, On the Skin si impegna a garantire che tutte le sue operazioni e attività siano legali, coerenti, documentate, verificabili, nel rispetto del principio di tracciabilità.

On the Skin pone la propria organizzazione nel rispetto della norma di legge e dei principi di trasparenza finanziaria e buona amministrazione e si impegna a rispettare tutte le procedure contabili e finanziarie applicabili per prevenire irregolarità, illegalità e violazioni di specifiche normative, con particolare riferimento alle disposizioni sentenza in materia di riciclaggio di denaro, ricezione e utilizzo di denaro o beni di origine incerta.

On the Skin rispetta tutte le forme di concorrenza legale, non pone in essere alcuna forma di concorrenza sleale e si impegna a condurre trattative commerciali nel rispetto dei diritti altrui, senza omettere o falsificare dati, documenti o altre informazioni per ottenere una concorrenza sleale vantaggio rispetto ai suoi concorrenti, ritenendo che solo la qualità dei suoi prodotti potesse portare alla crescita delle sue quote di mercato.